Home

logo_cai_giaveno_3Il C.A.I. Giaveno si propone di promuovere la conoscenza dell’ambiente montano, favorendone la frequentazione consapevole sotto l’aspetto sportivo (escursionismo, alpinismo, scialpinismo e speleologia), naturalistico, storico e culturale. A tale scopo ha perseguito una strategia di apertura al contesto sociale in cui opera in collaborazione con il mondo della scuola e della cultura locale. Ne deriva una attività articolata, che si avvale dell’apporto di numerosi gruppi che operano autonomamente e mettono a disposizione le esperienze maturate attraverso l’organizzazione di serate, incontri culturali, mostre.
Questo sito vuole essere un invito a entrare nella nostra realtà.

Cari amici,
vi segnaliamo che nella pagina SEGRETERIA trovate un promemoria riguardante le modalità e i costi per i rinnovi delle tessere o per le nuove iscrizioni.  Potete comunque contattarci telefonicamente per qualsiasi informazione e procedere al pagamento della quota mediante bonifico bancario intestato a: Club Alpino Italiano Sezione di Giaveno. 

Per qualunque informazione, siamo reperibili ai contatti che trovate qui di seguito:

Cell. 339-5755995  -Mail: info@caigiaveno.com

Carissimi amici,

sono ormai anni che si parla di quanto sia importante ogni socio CAI per la Sezione di appartenenza e per il sodalizio in generale. Il socio è il primo mattoncino su cui si regge tutta la struttura, inutile negarlo, anche complessa, di tutto il Club Alpino Italiano. Ma come ci insegna proprio il nostro “andare in montagna”, è dal basso che si pongono le basi, che si inizia un percorso, per raggiungere alti traguardi.

Come ogni anno, nel prossimo autunno, ci sarà l’occasione di incontrarci nella consueta Assemblea annuale dei soci; quest’anno però, oltre all’approvazione del bilancio e delle attività sezionali, saremo chiamati ad eleggere il nuovo Consiglio Direttivo (per la verità questo avrebbe già dovuto avvenire nel 2020, ma la situazione sanitaria che ormai tutti conoscete, ha complicato un po’ le cose). A breve vi giungerà la comunicazione di convocazione all’assemblea con tutti i particolari relativi a data e luogo di ritrovo, ma fin da ora voglio invitare tutti voi, non solo a partecipare a questo momento così importante per la sezione, ma anche a proporvi, a farvi avanti. Chissà quante volte alcuni di voi avranno pensato “sarebbe bello fare …….”, oppure “… ma , il CAI potrebbe…..”. Questo è il momento giusto. Il Consiglio Direttivo deve essere rinnovato, al di là della scadenza temporale; perché non dare la propria disponibilità in modo da proporre nuove idee ed iniziative? Certo, non posso nascondervi che un po’ di impegno sarà richiesto, ma sono anche consapevole (per esperienza personale), che tutto è ripagato dalla soddisfazione del risultato.

A questo proposito, vorrei condividere alcuni passaggi dell’intervento di Massimo Bruzzone, presidente della Sezione CAI di Bolzaneto, durante il 100° congresso nazionale CAI tenutosi a Firenze nel 2015: “Vorrei quindi soffermarmi sull’importanza di ogni socio, che volontariamente e gratuitamente svolge il compito concepito dal titolo due dello statuto, il quale sottolinea l’importanza di tale figura ancora prima di elencare le competenze dei vari organi centrali e periferici. Il socio sceglie il CAI per condividere valori, tradizioni, tecniche, passione, e accostarsi ad altre persone intrise di vera passione e amore per la montagna. Le opportunità  di partecipazione sono molteplici: potrà favorire la manutenzione dei sentieri, contribuire alla divulgazione della cultura della montagna, patrimonio collettivo e condiviso. Il socio deve rendersi partecipe della Sezione, renderla viva e quale migliore occasione per esprimere il proprio pensiero se non l’assemblea annuale dove si decidono i programmi e si rende conto del lavoro svolto dai gruppi dal consiglio e dal presidente? Invito i  soci che usufruiscono di una gita sociale, di una serata di proiezioni, di un sentiero in ordine, di un rifugio, di un bivacco, a visitare la Sezione e a provare a capire quale può essere il loro contributo, per continuare a far crescere la nostra associazione.  Ci sono mille possibilità per farlo e non serve essere titolati, esperti, funamboli, arrampicatori dell’impossibile, ma normali persone che hanno a cuore la montagna in ogni sua manifestazione, a partire dalla più semplice. Il socio contribuisce a rendere attiva la sezione vero baluardo sul territorio a difesa di quei principi ispiratori dei Padri Fondatori.

Inutile dirvi che condivido in pieno il pensiero di Massimo Bruzzone ed è per questo che chiedo, a chi avesse voglia di dare un contributo alla nostra viva e vitale Sezione di Giaveno, di proporsi quale membro del prossimo Consiglio Direttivo che eleggeremo in autunno. Potrete segnalare la vostra disponibilità con un messaggio, un mail, una telefonata o come preferite, alla segreteria di sezione (info@caigiaveno.com – 339-5755995) entro sabato 4 settembre prossimo. Le vostre disponibilità saranno comunicate a tutti i soci già all’interno della convocazione all’assemblea.

Breve nota tecnica: sono eleggibili alle cariche sociali (quindi anche a quella di consigliere) i soci maggiorenni che siano iscritti all’Associazione da almeno due anni.

Per ora, nell’attesa di incontrarvi numerosi all’assemblea, vi auguro una buona estate e, mi raccomando, mentre andrete per sentieri (so per certo che lo farete!), pensateci…. Il vostro contributo è importante!!!

                                                                                            A presto, 

                                                                                            Rossana

 
 

GeoResq gratis per i soci dal 01/01/2017

img_2244

Login

Mese: Anno:
« Precedente Ottobre 2021 Prossimo »
Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato Domenica
       
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
Chiave Categoria
 Alpinismo Giovanile
 Gruppo MTB
 Escursionismo
 Serate & Attività Sociali
 Arrampicata